UMBRIA INTERNAZIONALIZZAZIONEUMBRIA, internazionalizzazione: è stato pubblicato l’Avviso rivolto alle micro, piccole e medie imprese (MPMI), localizzate sul territorio della Regione Umbria, per favorire l’internazionalizzazione e la promozione dell’export.
OGGETTO: è prevista la concessione di agevolazioni sotto forma di contributi a fondo perduto per la partecipazione alle Fiere Internazionali per l’anno 2017, ricomprese nell’elenco approvato con DGR 31/2017, ed integrato tramite comunicazione del 3 maggio 2017 da parte della Regione Umbria.
BENEFICIARI: micro, piccole e medie imprese con i seguenti requisiti: iscritte nel Registro delle Imprese, tenuto presso la CCIAA territorialmente competente ed esercitanti un’attività economica, identificata come prevalente, inclusa tra i codici ATECO 2007 ammessi); con sede operativa nel territorio regionale come risultante nella visura camerale; operative e nel pieno e libero esercizio dei propri diritti.
CONTRIBUTO: a fondo perduto, in regime “de minimis”, pari al 50% del totale delle spese ammissibili, e comunque fino ad un importo massimo di euro 10.000,00 per la partecipazione ad ogni Fiera.
DOMANDE: è prevista una sessione unica di presentazione delle domande, per tutte le fiere previste per il 2017 ed indicate nell’Avviso. La compilazione della domanda potrà essere effettuata dal 18 maggio 2017 alle ore 10,00; la presentazione telematica tramite PEC della domanda potrà essere effettuata a partire dal 22 maggio 2017, dalle ore 10,00 e fino al 31 luglio 2017 alle ore 13,00.

CHIEDI INFORMAZIONI 150CHIEDI APPUNTAMENTO 150 BIANCO

UMBRIA INTERNAZIONALIZZAZIONE

Umbria Contributi logo 300px

Chiedi un appuntamento a Perugia

Chiedi un appuntamento in altre città

Chiedi Informazioni

Sei un Professionista? Collabora con noi

Partecipazione alle Fiere Internazionali 2017


In attuazione delle disposizioni contenute nell’Asse III (Competitività delle PMI) del POR FESR 2014-2020, Azione 3.3.1. “Progetti di promozione dell’export destinati a imprese e loro forme aggregate individuate su base territoriale o settoriale”, è stato pubblicato l’Avviso rivolto alle micro, piccole e medie imprese (MPMI), localizzate sul territorio regionale, per favorire l’internazionalizzazione e la promozione dell’export.

OGGETTO

L’Avviso consente la concessione di agevolazioni sotto forma di contributi a fondo perduto, ai sensi del Regolamento n. 1407/2013 della Commissione, relativo all’applicazione degli artt. 87 e 88 del Trattato agli aiuti d’importanza minore “de minimis”, per la partecipazione alle Fiere Internazionali per l’anno 2017, ricomprese nell’elenco approvato con DGR 31/2017, ed integrato tramite comunicazione del 3 maggio 2017 da parte della Regione Umbria.

FINALITA'

Favorire la partecipazione a fiere internazionali, individuate con DGR 31/2017, ed integrate come da comunicazione della Regione Umbria del 3 maggio 2017 (prot. n. 3941 del 03/05/2017), delle micro, piccole e medie imprese (MPMI) localizzate sul territorio regionale, che si presentano in forma singola sui mercati internazionali, con l’obiettivo di rafforzare la competitività, favorire l’internazionalizzazione e la promozione dell’export.

  • Concedere agevolazioni sotto forma di contributi a fondo perduto, ai sensi del Regolamento n. 1407/2013, della Commissione relativo all’applicazione degli artt. 87 e 88 del Trattato agli aiuti d’importanza minore “de minimis”.

BENEFICIARI

Possono presentare domanda le micro, piccole e medie imprese che al momento della presentazione della domanda abbiano i seguenti requisiti:

  • appartenere alla categoria delle micro, piccole e medie imprese (MPMI);
  • essere iscritta nel Registro delle Imprese, tenuto presso la CCIAA territorialmente competente ed esercitare un’attività economica, identificata come prevalente, inclusa tra i codici ATECO 2007 ammessi);
  • avere sede operativa nel territorio regionale come risultante nella visura camerale;
  • essere operativa e nel pieno e libero esercizio dei propri diritti, non essendo in stato di fallimento, liquidazione coatta, liquidazione volontaria, concordato preventivo (ad eccezione del concordato preventivo con continuità aziendale), ed ogni altra procedura concorsuale prevista dalle leggi in materia, né avere in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni nei propri confronti;
  • essere in regola con gli obblighi relativi al pagamento dei contributi previdenziali ed assistenziali a favore dei lavoratori (DURC);
  • non presentare le caratteristiche di “impresa in difficoltà”, ai sensi dell’art. 2, punto 18, del Regolamento (UE) n. 651/2014;
  • non essere stata oggetto nei precedenti 3 anni di procedimenti amministrativi connessi ad atti di revoca per indebita percezione di risorse pubbliche, per carenza dei requisiti essenziali o per irregolarità della documentazione prodotta per cause imputabili all’impresa e non sanabili;
  • possedere capacità di contrarre ovvero non essere stata oggetto di sanzione interdittiva o altra sanzione che comporti il divieto di contrarre con la pubblica amministrazione;
  • osservare gli obblighi dei contratti collettivi di lavoro e rispettare le norme dell’ordinamento giuridico italiano in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro, inserimento dei disabili, pari opportunità e tutela dell’ambiente;
  • non avere beneficiato né beneficiare di altri finanziamenti pubblici, anche parziali, per le
    stesse spese oggetto di richiesta di contributo.

I requisiti sopra descritti devono essere posseduti tutti al momento di presentazione della domanda e vengono verificati attraverso visura camerale dell’impresa, controlli a campione sulle dichiarazioni del Legale Rappresentante e eventuali interrogazioni di banche dati istituzionali, regionali e/o nazionali.

RISORSE FINANZIARIE

Le risorse finanziarie disponibili per il presente Avviso ammontano ad euro 900.000,00 e trovano
copertura nelle disponibilità nel POR FESR 2014‐2020 Asse III Attività 3.3.1, così come previsto
dalla DGR 31/2017.

  • Tali risorse potranno essere integrate con eventuali dotazioni aggiuntive disposte dalla Regione
    Umbria.

ELENCO FIERE

Potranno usufruire dei contributi le imprese che intendano partecipare alle fiere internazionali così come definite dalla Regione Umbria con DGR 31/2017, ed integrate come da comunicazione della Regione Umbria del 3 maggio 2017 (prot. n. 3941 del 03/05/2017) e, specificatamente:

ARREDO/CASA E ARTIGIANATO:

a) Homi Milano dal 27 al 30 gennaio 2017
b) Salone Internazionale del Mobile Milano dal 4 al 9 aprile 2017
c) Index Dubai dal 22 al 25 maggio 2017
d) Medinit Casablanca (Marocco) dal 26 al 28 ottobre 2017
e) Saloni Worldwide Mosca dal 12 al 15 ottobre 2017
f) Homi Milano dal 15 al 18 settembre 2017
g) Ambiente Francoforte dal 10 al 14 febbraio 2017

ABBIGLIAMENTO/TESSILE

h) Fashion Week Milano dal 22 al 27 febbraio 2017 – dal 20 al 27 settembre 2017
i) Fashion Week Parigi dall’1 all’8 febbraio 2017 – dal 26 settembre al 4ottobre 2017
j) Tra Noi Parigi dal 3 al 6 marzo 2017 – dal 29settembre al 2ottobre 2017
k) Fashion Week New York dal 9 al 17 febbraio 2017 – dal 7 al 15 settembre 2017
l) Pitti Immagine Edizione 2017, nella seguente articolazione:

Super dal 25 al 27 febbraio 2017 – dal 23 al 25 settembre 2017;
Pitti Immagine Uomo dal 10 al 13 gennaio 2017 – dal 13 al 16 giugno 2017;
Pitti Immagine Bimbo dal 19 al 21 gennaio 2017 – dal 22 al 24 giugno 2017;
Pitti Immagine Filati dal 25 al 27 gennaio 2017 – dal 28 al 30 giugno 2017;
Modaprima Donna dal 19 al 21 maggio 2017 – dal 18 al 20 novembre 2017

AGROALIMENTARE

m) Anuga Colonia (Germania) dal 7 all’11 ottobre 2017
n) Tuttofood Milano dall’8 all’11 maggio 2017
o) Summer Fancy Food ‐ New York dal 25 al 27 giugno 2017

MECCANICA

p) Agritechnica Hannover dal 12 al 18 novembre 2017
q) Medica Dusseldorf dal 13 al 16 novembre 2017

GIOIELLERIA

r) Vicenza Oro dal 20 al 25 gennaio 2017 – dal 23 al 27 settembre 2017

L’impresa deve presentare una domanda per ogni richiesta di partecipazione a ciascuna fiera, nel
periodo di riferimento dell’Avviso.

SPESE AMMISSIBILI

Sono considerate ammissibili le spese sostenute (fatturate e saldate unicamente per la fiera che è stata indicata in domanda e relative a:

  • spazio espositivo e diritti connessi;
  • inserimento dell’azienda nel catalogo dell’evento fieristico;
  • allestimento, pulizia stand e allacciamenti (energia elettrica, acqua, internet, ….);
  • realizzazione di materiale e/o di iniziative di tipo promozionale/commerciale (comprensivo di eventuale affitto sale) da utilizzare in fiera e strettamente riconducibili alla Fiera stessa, nella misura massima di 2.000,00 euro;
  • spese di spedizione di campionari e materiale espositivo effettuate prima dell’inizio della fiera.

L’importo della spesa ammessa finanziabile è da intendersi IVA esclusa.

DE MINIMIS

Gli interventi previsti dal presente Avviso sono disposti in conformità alla normativa dell'Unione Europea e, in particolare, a quella relativa alla fase di programmazione dei Fondi strutturali 2014‐ 2020, con particolare riferimento al Fondo FESR e del Reg. (UE) n. 1407/2013 per gli aiuti de minimis.

  • A tal proposito si precisa che l’importo complessivo degli aiuti “de minimis” concedibili ad una
    “impresa unica”, così come definita dall’art.2, comma 2 del Reg.(UE) n.1407/2013, non deve
    superare il massimale di € 200.000,00, su un periodo di tre esercizi finanziari (l’esercizio finanziario entro il quale il contributo viene concesso e i due esercizi finanziari precedenti).

CONTRIBUTO

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto, in regime “de minimis”, pari al 50% del
totale delle spese ammissibili, e comunque fino ad un importo massimo di euro 10.000,00 per la
partecipazione ad ogni Fiera di cui all’Art. 4.

CUMULO CON ALTRE AGEVOLAZIONI PUBBLICHE

Le agevolazioni di cui al presente Avviso non sono cumulabili con altri aiuti di Stato concessi dalla
Regione, da altri enti pubblici (ad esempio Camere di Commercio), dallo Stato e dall'Unione
europea per le medesime iniziative, ad eccezione degli incentivi fiscali per le MPMI.

DOMANDE

E’ prevista una sessione unica di presentazione delle domande, per tutte le fiere previste per il 2017 ed indicate nell’Avviso.

  • La compilazione della domanda potrà essere effettuata dal 18 maggio 2017 alle ore 10,00; la presentazione telematica tramite PEC della domanda potrà essere effettuata a partire dal 22 maggio 2017, dalle ore 10,00 e fino al 31 luglio 2017 alle ore 13,00.

CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

 

Campania Contributi

CHIEDI INFORMAZIONI 150CHIEDI APPUNTAMENTO 150 BIANCO


TI INTERESSANO AGEVOLAZIONI FINANZIARIE DI UN ALTRA REGIONE?

VISITA IL SITO DI ITALIA CONTRIBUTI

ITALIA CONTRIBUTI

 VISITA ANCHE I NOSTRI SITI REGIONALI

- LombardiaContributi.it

- PiemonteContributi.it

- VenetoContributi.it

- ValledAostaContributi.it

- LiguriaContributi.it

- TrentinoAltoAdigeContributi.it

- FriuliVeneziaGiuliaContributi.it

- EmiliaRomagnaContributi.it

- ToscanaContributi.it

- UmbriaContributi.it

- MarcheContributi.it

- LazioContributi.it

- AbruzzoContributi.it

- MoliseContributi.it

- CampaniaContributi.it

- PugliaContributi.it

- BasilicataContributi.it

- CalabriaContributi.it

- SiciliaContributi.it

- SardegnaContributi.it



SEI UN PROFESSIONISTA O UN CONSULENTE INTERESSATO ALLA FINANZA AGEVOLATA?
 
TI PIACEREBBE INTRAPRENDERE SUBITO UN'ATTIVITA' PRESTIGIOSA E REDDITIZIA?
 
NON OCCORRE ALCUNA ISCRIZIONE IN ALBI O ELENCHI
 
SOLO MOLTA SERIETA' PROFESSIONALE E A TUTTO IL RESTO PENSIAMO NOI
ANCHE AD INVIARVI I CLIENTI

 
 
AFFILIAZIONE IN FRANCHISING

SCOPRI I VANTAGGI DELL'AFFILIAZIONE IN FRANCHISING CON ITALIA CONTRIBUTI

PULSANTE INFORMAZIONI AFFILIAZIONE


Logo Italia Contributi

(TM) ITALIA CONTRIBUTI E' UN MARCHIO DEPOSITATO E PROTETTO
Tutti i diritti sono riservati
Vietato riprodurre, copiare o ripubblicare articoli e contenuti senza autorizzazione

 


chiedi appuntamento 2 Giallo

CHIEDI INFORMAZIONI

CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

 

FINANZIAMENTO SU ANTICIPO FATTURE

anticipo fatture 90 in 48 ore

NUOVA SABATINI

NUOVA SABATINI 2017 2018

FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

PULSANTE FINANZIAMENTO LIQUIDITA

PRESTITO SCORTE E CAPITALE CIRCOLANTE

PRESTITO SCORTE E CIRCOLANTE 250X250

NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO

iNVITALIA.NUOVE.IMPRESE.TASSO.ZERO.2017.250

SMART & START - START UP INNOVATIVE

SMART START ITALIA GIOVANI E DONNE

VOUCHER DIGITALIZZAZIONE DELLE IMPRESE

mise voucher digitalizzazione pmi

IMPRESE SOCIALI E ONLUS

MISE ECONOMIA SOCIALE

NUOVA SABATINI: ACQUISTO ATTREZZATURE E BENI STRUMENTALI

NUOVA SABATINI 2017 2018

Partecipazione a fiere internazionali

umbria partecipazione fiere internazionali

RICERCA & SVILUPPO

RICERCA E SVILUPPO MISE

BANCA NAZIONALE DELLE TERRE AGRICOLE

ismea banca nazionale delle terre agricole

MARCHI+3

MARCHI3 2018 MISE

AZIENDE VITTIME DI MANCATI PAGAMENTI

finanziameti.alle.pmi.vittime.di.mancati.pagamenti

DECRETO TERREMOTO

DECRETO TERREMOTO

Iper e super ammortamento

SUPER AMMORTAMENTO E IPER AMMORTAMENTO

NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO

iNVITALIA.NUOVE.IMPRESE.TASSO.ZERO.2017.250

CALABRIA :Avviso in pre-informazione per la selezione dei soggetti gestori dei Poli di Innovazione

SELFIEMPLOIEMENT aprile 2017

SUPER AMMORTAMENTO 140%

super.ammortamento.140 2016

Innovazione digitale nelle PMI

UMBRIA.INNOVAZIONE.DIGITALE

SME Instrument di Horizon 2020

HORIZON 2020 SME INSTRUMENTS

CONCORSI E PREMI

concorsi.e.premi.italia

FONDI BEI

FONDI.BEI.2017

CERCA

INVITALIA SELFIEMPLOYMENT

INVITALIA.SELFIEMPLOYEMENT

NUOVA SABATINI 2017-2018

Maggiori informazioni

RICHIEDI INFORMAZIONI

 

Iscriviti alla Newsletter gratuita

FONDI EUROPEI

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE
fino a 12.500.000 euro

FONDI BEI

FONDI.BEI

PER LE IMPRESE ITALIANE

CHIEDI INFORMAZIONI

 

Iscriviti alla Newsletter gratuita

Internazionalizzazione: Programmi di inserimento sui mercati esteri

ISMEA NUOVO INSEDIAMENTO GIOVANI IN AGRICOLTURA

NUOVO INSEDIAMENTO GIOVANI

START UP NUOVE IMPRESE

finanziamenti a tasso zero

fino a 1.500.000

ISMEA.NUOVO.INSEDIAMENTO.GIOVANI.AGRICOLTURA.250

Chiedi informazioni

 

Ismea: Subentro e Ampliamento in Agricoltura

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

PARTNER

INFORMAZIONI

VISITA ITALIA CONTRIBUTI

VI INTERESSANO I CONTRIBUTI PER ALTRE REGIONI?

logobisbordino.250

CLICCA E VEDI LE ALTRE REGIONI

Maggiori informazioni

PARTNER

INFORMAZIONI

Maggiori informazioni

PARTNER

INFORMAZIONI

MOSTRA AGEVOLAZIONI VIGENTI NAZIONALI

Iscriviti alla Newsletter gratuita

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI